In aumento le imprese femminili

A Ferrara un'impresa su 5 è ‘rosa’

Home / Eventi / In aumento le imprese femminili

Evento

//

Ferrara è la provincia più “femminile”, dal punto di vista dell’imprenditoria, dell’Emilia Romagna: è quanto messo in luce dalle statistiche pubblicate dall’Osservatorio della Camera di Commercio di Ferrara.

La nostra città distanzia per quasi un punto percentuale Rimini e Piacenza, aggiudicandosi il primo posto in Regione; le imprese al femminile costituiscono l’8,6% del totale regionale e lo 0,6% di quello nazionale, distanziando Piacenza e Rimini per quasi un punto percentuale.

Nel dettaglio, inoltre, le 7.310 imprese attive “in rosa” della provincia incidono, sul totale delle imprese attive (32.046), per il 22,8% (solo 3 anni fa erano il 21,9%). Circa 7 su 10 di esse sono imprese individuali.

In continua crescita risultano le donne che scelgono come forma giuridica la società di capitale, mentre le imprese individuali e le società di persone nel corso del 2017 sono diminuite; la loro contrazione ha determinato un lieve calo nel numero complessivo di imprese femminile.

Le attività si concentrano tendenzialmente in alcuni settori: il 26,2% opera nel settore del commercio, il 20,0% nel settore agricolo. A seguire troviamo altre attività di servizi (13,5%), i servizi di alloggio e ristorazione (11,6%) e le attività manifatturiere (6,2%).

Il fenomeno non riguarda, tuttavia, solo il ferrarese: Unioncamere registra che un aumento sensibile dell’imprenditoria femminile è in atto su tutto il territorio nazionale.

Fonte: dall’Osservatorio della Camera di Commercio di Ferrara, Unioncamere

Altri eventi

Calendario eventi

Orario uffici

  • Lunedì - VenerdìDalle 9:00 alle 12:30
  • SabatoDalle 9:00 alle 12:00
  • DomenicaChiuso
  • Telefono0532/465720