Mara Piana, buona come il pane

Blog

Home / Blog / Mara Piana, buona come il pane

Lavoro nel settore della panificazione da quasi venti anni attraverso i quali ho potuto toccare con mano il profondo cambiamento di questo settore, indispensabile e trainante sino ad un decennio fa”.

Ci racconta questo Mara Piana, agente di commercio per la Multiservice srl, azienda ferrarese specializzata nella commercializzazione di prodotti semilavorati e materie prime per panifici, pasticcerie e gelaterie.

Una laurea in educazione musicale e, tuttora, insegnante di canto e pianoforte, Mara, 59 anni di Gaibanella, propone e vende una vasta gamma di prodotti spostandosi tra il vasto territorio di Ferrara e Rovigo.

I cambiamenti nel mio settore sono stati molteplici e comprendono molti aspetti, soprattutto sociologici. Una volta il pane era considerato un bene primario e veniva consumato quotidianamente. Questo predisponeva gli imprenditori alla curiosità, ad una predisposizione a provare prodotti nuovi e di conseguenza proporre una più ampia varietà di scelta”.

E se negli anni '80 il consumo medio giornaliero di pane si aggirava attorno agli 84 Kg. di pane a testa, oggi è fermo a 30 Kg.

Il consumo di pane è diminuito drasticamente. Non è solo cambiata la domanda ma non esiste più la generazione che lo consuma abitualmente, per non parlare della grande distribuzione che, purtroppo,sul mercato la fa da padrona destabilizzando le rivendite più piccole o a conduzione familiare. Di questo passo e senza un tutela maggiore questi negozi, per tanti anni punto di riferimento dei Paesi, sono destinati piano piano a scomparire”.

 

Cookies policy

A.F.A.R.C., utilizza i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione fatte dall’utente in modo da offrire la migliore esperienza sul proprio sito. Inoltre, A.F.A.R.C., si riserva di utilizzare cookies di parti terze. Per avere maggiori informazioni e conoscere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l’utente accetta l’uso dei cookies. Per proseguire conferma di aver preso visione di questo avviso cliccando sul tasto qui sotto o su qualsiasi altra parte del sito.”