Marco Caracallo, presente nel futuro

Blog

Home / Blog / Marco Caracallo, presente nel futuro

Originario della provincia di Napoli e oggi residente a Ferrara, Marco Caracallo, 47 anni, è agente di commercio per aziende italiane produttrici di componentistica per l'industria del mobile.

Un vita itinerante tra il capoluogo Lombardo, l'emiliana Parma per approdare poi alla città Estense in un susseguirsi di mandati che ad oggi lo vedono impegnato nel mercato francese.

“Ho cominciato con prodotti come vetro e ceramica per poi virare nel settore dell'arredamento che mi ha portato al ruolo che ricopro attualmente. Oggi lavoro prevalentemente con il mercato francese, senza tralasciare le tante aziende dislocate nel perimetro europeo, e porto a loro articoli Made in Italy che poi utilizzeranno per rifinire i loro prodotti di arredamento. Mi interfaccio come consulente anche nella fase progettuale e seguo importanti fiere nazionali ed internazionali nelle quali stringo accordi con aziende di tutto il mondo. Ho infatti qualche cliente in Guadalupe, Costa Rica, Ile de la Reunion e sono costantemente in contatto con alcune aziende in Messico”.

Un ruolo che richiede dinamicità e apertura, qualità che però non bastano in un settore che, piano piano, si sta proponendo anche attraverso canali di vendita on line.

Tutti i settori ormai si stanno sviluppando sul web e io non faccio eccezione. Da qualche mese ho aperto un sito internet e piano piano lo sto ampliando e programmando per la vendita di componentistica, il futuro è on line e io voglio esserci”.

Cookies policy

A.F.A.R.C., utilizza i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione fatte dall’utente in modo da offrire la migliore esperienza sul proprio sito. Inoltre, A.F.A.R.C., si riserva di utilizzare cookies di parti terze. Per avere maggiori informazioni e conoscere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l’utente accetta l’uso dei cookies. Per proseguire conferma di aver preso visione di questo avviso cliccando sul tasto qui sotto o su qualsiasi altra parte del sito.”