Michele Benetti, informatore scientifico dell'agricoltura sostenibile

Blog

Home / Blog / Michele Benetti, informatore scientifico dell'agricoltura sostenibile

Idee e obiettivi chiari. Michele Benetti, classe '64, dopo la laurea in Agraria all'università di Bologna è entrato nel mondo del lavoro come agente di commercio nel settore delle colture e della zootecnia. 

“Ho cominciato nel 1993 lavorando per la Monsanto, azienda multinazionale statunitense specializzata in biotecnologie agrarie. ma negli anni successivi, pur rimanendo nello stesso settore, ho cambiato diverse aziende sino ad arrivare, nel 1999, alla Syngenta, una delle principali aziende dell’agro-industria mondiale”.

Nato a Ferrara ma residente a Gambulaga, Michele, rappresenta la propria azienda prevalentemente nella provincia di Ferrara ma con un mandato più ampio che include le province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e parte di Rovigo.

Siamo da sempre impegnati nello sviluppo di un'agricoltura sostenibile attraverso ricerca e tecnologie innovative, per questo il mio ruolo non è semplicemente commerciale ma bensì tecnico. Il profilo tecnico è determinante in un settore dove la conoscenza del prodotto è fondamentale, informare, formare e supportare il cliente finale è il fulcro del mio lavoro”.

La vendita poi, passa attraverso consorzi, cooperative e negozi di vendita al dettaglio, attraverso contratti ed accordi frutto di dettagliate trattative.

La mia mansione assomiglia a quella dell'informatore scientifico che di ambulatorio in ambulatorio porta conoscenza e novità all'interno del comparto medico, io faccio o stesso ma in agricoltura e con competenze commerciali. Metto a disposizione delle aziende agricole la mia formazione tecnica, portando informazione, aggiornamento e soluzioni”.
 

 

Cookies policy

A.F.A.R.C., utilizza i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione fatte dall’utente in modo da offrire la migliore esperienza sul proprio sito. Inoltre, A.F.A.R.C., si riserva di utilizzare cookies di parti terze. Per avere maggiori informazioni e conoscere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l’utente accetta l’uso dei cookies. Per proseguire conferma di aver preso visione di questo avviso cliccando sul tasto qui sotto o su qualsiasi altra parte del sito.”